I’ 11 e 12 agosto il 15° Rally del Tirreno Edizione rinnovata per la classica estiva messinese in notturna con validità per la Coppa Italia 4^ Zona, Campionato Regionale e Trofeo Rally Sicilia organizzata da Top Competition.

Start e traguardo tornano a Saponara, a Villafranca verifiche, riordini e assistenza. Iscrizioni dal 13 luglio
 
Torregrotta 28 giugno 2018. Si svolgerà l’11 e 12 agosto il 15° Rally del Tirreno, la classica messinese in notturna organizzata dalla Top Competiton che anche nell’edizione 2018 conferma la validità di Coppa Italia 4^ Zona, Campionato Regionale 7^ Zona, Campionato Siciliano e Trofeo Rally Sicilia. Un’edizione che riserva delle novità per la gara che è considerata un efficace volano promozionale per l’intero territorio interessato, che vedrà il ritorno di partenza ed arrivo a Saponara, il caratteristico centro peloritano che ha rivoluto due momenti importanti della competizione per volontà dell’Amministrazione Comunale ed in particolare del Primo Cittadino Fabio Vinci. Sarà la Piazza Matrice del paese ad ospitare la Cerimonia di Partenza un minuto dopo la mezzanotte di domenica 12 agosto e poi alle 10.30 della stessa mattina ad accogliere i vincitori della selettiva gara, che conferma la peculiarità di un tracciato raccolto al fine di agevolare la logistica, la sicurezza e la sorveglianza durante ogni fase della competizione. 
Il rally è raccolto e prevede 81 km di prove speciali e km 166,57 di trasferimenti per un totale di 247,57 Km. Saranno tre i tratti cronometrati da percorre altrettante volte. I parchi assistenza ed i riordinamenti sono confermati al Tirreno Rally Village, nell’area ex Pirelli di Villafranca Tirrena, dove avranno luogo le verifiche, il breefing pre gara e sarà predisposta un’area hospitality, il tutto per favorire i partecipanti con il minor numero di spostamenti possibile. Novità anche per lo Shakedown che quest’anno è previsto con partenza da S.Pietro frazione di Saponara, si sviluppa per km 2,65 ed arriva nel comune di Rometta C/da Oliveto. “Colli 4 Strade” (Km 9,7); “Rometta” (Km 9,5) e “New Roccavaldina” (Km 7,8) sono le tre prove speciali previste.
 
-“La gara continua a riscuotere un alto gradimento da parte di pubblico e piloti e la conferma delle validità sottolinea la gratificazione all’impegno proferito negli anni - spiega Maria Grazia Bisazza, Presidente Top Competition - il rally è molto radicato nel suo territorio come conferma la vicinanza delle realtà locali che sempre più desiderano una dislocazione dell’evento su tutto il territorio. Naturalmente il livello della competizione pretende un lavoro articolato e preciso, sempre con massima attenzione a tutti gli aspetti legati alla sicurezza, al rispetto delle regole e della vigente normativa”-.
 
Nel 2017 la vittoria fu per Totò Riolo e Gianfranco Rappa con successo in tutte le prove speciali per l’equipaggio palermitano della CST Sport sulla R5 nella gara organizzata da Top Competition. Duello per la seconda posizione a favore di Marcello Rizzo e Antonio Pittella su Peugeot 208 davanti a Danilo Novelli e Maurizio Messina su Ford. Antonio Di Lorenzo e Franco Cardella su Porsche brillavano tra le storiche. Grande pubblico nella calda notte messinese. 
 
Top Ten 14° Rally del Tirreno: 1 Riolo - Rappa ( Skoda Fabia R5) in 47’04”2; 2 Rizzo - Pittella (Peugeot 208 T16) a 1’05”4; 3 Novelli - Messina (Ford Fiesta R5) a 1’05”9; 4 Mistretta - Scuderi (Renault New Clio) a 2’47”8; 5 Nastasi - Stassi (Renault New Clio) a 3’34”1; 6 Di Franco - Portera (Renault Clio Williams) a 3’54”6; 7 Bruno - Giacobbe (Peugeot 208 T16) a 4’05”6; 8 Alioto - Anastasi (Fiat Punto Super 1600) a 4’18”9; 9 Sofia - Pendolino (Peugeot 106) a 5’00”4; 10 Messina - Barbaro (Renault New Clio) a 5’04”2. 

I’ 11 e 12 agosto il 15° Rally del Tirreno Edizione rinnovata per la classica  estiva messinese in notturna con validità per la Coppa Italia 4^ Zona, Campionato Regionale e Trofeo Rally Sicilia organizzata da Top Competition.